Chi siamo

La Bottega in Fiera nasce da un'idea comune di alcuni Hobbisti di poter partecipare ad un mercatino, fiera od evento con determinate caratteristiche.
Ci siamo resi conto che in tempo di crisi come questo, le persone hanno sempre meno voglia di spendere e di riconoscere il giusto valore delle creazioni artigianali, fatte a mano.


Con questa premessa, troppo spesso abbiamo partecipati ad altri eventi dove ci siamo visti togliere il 20%, 30%, 40% (se non oltre) dai guadagni giornalieri per il pagamento del plateatico,  l'organizzazione (spesso assai deludente) e le tasse comunali, per avere poco o nulla in cambio!


Cerchiamo di differenziarci e l'impegno che ci prefiggiamo è quello di organizzare eventi che abbiano tali requisiti:

  1. Organizzati
  2. Onesti
  3. Pubblicizzati
Organizzati perché pensiamo che il tempo sia denaro e aspettare dalle 7 della mattina che ci venga assegnato un posto e poi, magari, essere nuovamente spostati dopo aver iniziato ad allestire la bancarella, procura disagio, incomprensioni e malumori.




Onesti perché e' impensabile pagare >Euro 20,00 per un evento che:
  • non è in un grande Comune 
  • è scarsamente pubblicizzato
  • non prevede l'allacciamento alla rete elettrica
  • ....e magari è pure esente Cosap! 
mentre riconosciamo che, se ne vale, si pagano pure € 20,00 e oltre per una piazza che riceve tantissimo riscontro sia dal punto di vista dell'animazione che quello mediatico.



Teniamo molto in considerazione l'ultimo punto, senza il quale l'evento non godrebbe di un'alta attenzione e di conseguenza anche gli espositori sarebbero penalizzati dalla scarsa affluenza di visitatori!

E' per questo che saremo di supporto all'organizzatore con pubblicità cartacea (volantini, pieghevoli, cartoline) anche nei Comuni limitrofi e sfrutteremo il canale informatico (social network, blog, etc) per raggiungere una platea sempre più vasta e varia di potenziali persone interessate.